Conto energia Energia solare Energia eolica Servizi Finanziamenti Assicurazioni Contatti
 
 

impianto fotovoltaico perugia, impianti fotovoltaici perugia, energia solare perugia, fotovoltaico perugia, installazione fotovoltaico perugia, pannelli solari perugia, conto energia perugia, pannelli fotovoltaici perugia


Installazione impianti fotovoltaici
Le aziende sponsorizzate su omniplus realizzano impianti fotovoltaici e solare termici in collaborazione con i migliori produttori europei di pannelli, inverter e cavi. Gli impianti vengono consegnati chiavi in mano: studio di prefattibilità, progettazione, realizzazione, collaudo, allacciamento alla rete, accettazione Conto Energia. A richiesta provvede per gli eventuali finanziamenti.

Desideri realizzare il tuo impianto fotovoltaico?
Se desideri realizzare un impianto fotovoltaico e vuoi ricevere maggiori informazioni su come procedere non esitare a contattare le aziende sponsorizzate sul nostro portale omniplus.net. Sono a vostra disposizione soddisfando ogni vostra domanda, chiarimento, dubbio o richiesta. Se invece desiderate sponsorizzarvi sul nostro portale contattate in nostro staff ai seguenti riferimenti:

Tel +39 080 3114666 - Fax + 39 0803114666  - E-mail: info@omnilink.it




Omniplus energia fotovoltaica: conto energia 2012



Un esempio su tutti: con il nuovo Conto Energia il gestore dei servizi elettrici eroga un contributo che per ogni chilowattora prodotto va da un minimo di 36 centesimi, nel caso di un impianto fotovoltaico non integrato di una struttura industriale, a un massimo di 49 cent per gli impianti residenziali. E nonostante gli effetti della crisi, si prevede che i tassi di sviluppo italiani della potenza installata saranno ancora a due cifre per i prossimi cinque anni, quando nel 2008 la crescita si è attestata al 150-170% passando dai 120,6 megawatt di fine 2007 ai 326,8 di ieri sera.
impianti solari fotovoltaici agrigento
impianti solari fotovoltaici alessandria
impianti solari fotovoltaici ancona
impianti solari fotovoltaici aosta
impianti solari fotovoltaici aquila
impianti solari fotovoltaici arezzo
impianti solari fotovoltaici ascoli-piceno
impianti solari fotovoltaici asti
impianti solari fotovoltaici avellino
impianti solari fotovoltaici bari
Il solare «dimezzato». C'è da chiedersi però quanto di questo valore rimanga in Italia, andando quindi a remunerare gli investimenti delle nostre imprese e indirettamente – attraverso l'imposizione fiscale e la creazione di posti di lavoro – il denaro pubblico messo sul piatto dagli incentivi di Conto Energia (finora 50 milioni di euro). Il tema, tra i tanti, sarà trattato il 12 marzo in un convegno al Politecnico di Milano intitolato "Il sistema industriale italiano di fronte alla sfida delle energie rinnovabili", nel quale verranno presentati i risultati della Ricerca 2008 dell'Energy & Strategy Group della School of management. Secondo gli esperti del "Poli", nelle tasche del Belpaese rimarrebbe poco perché le aziende nostrane si concentrano là dove il margine è più basso (dal 7 al 17%), cioè a valle della filiera, nella distribuzione e nell'installazione degli impianti. Mentre a monte – cioè nella produzione e vendita del silicio, dove i margini superano il 50% – l'import raggiunge quota 98% e il restante 2% è rappresentato da imprese estere con filiale italiana.
impianti solari fotovoltaici barletta andria trani
impianti solari fotovoltaici belluno
impianti solari fotovoltaici benevento
impianti solari fotovoltaici bergamo
impianti solari fotovoltaici biella
impianti solari fotovoltaici bologna
impianti solari fotovoltaici bolzano
impianti solari fotovoltaici brescia
impianti solari fotovoltaici brindisi
impianti solari fotovoltaici cagliari
Le ricette per competere. Serve allora concentrarsi sia sul reperimento delle risorse finanziare da destinare all'attività di ricerca e sviluppo, sia sull'entità degli investimenti in asset materiali. Un altro esempio: per installare un impianto di produzione di silicio con una capacità di 5mila tonnellate, equivalenti a circa 600 megawatt di potenza fotovoltaica, servono circa 250 milioni di euro. Ma quali possono essere le strade per rafforzare il ruolo del made in Italy in un settore tanto strategico? Almeno tre, come spiega al Sole 24 Ore Vittorio Chiesa, direttore dell'Energy & Strategy group. «La prima soluzione è di natura politica e richiede l'introduzione a fianco del Conto energia di meccanismi di politica industriale che incentivino direttamente o indirettamente, magari attraverso agevolazioni fiscali, la ricerca e gli investimenti in capacità produttiva più a monte della filiera».
impianti solari fotovoltaici caltanissetta
impianti solari fotovoltaici campobasso
impianti solari fotovoltaici caserta
impianti solari fotovoltaici catania
impianti solari fotovoltaici catanzaro
impianti solari fotovoltaici chieti
impianti solari fotovoltaici como
impianti solari fotovoltaici cosenza
impianti solari fotovoltaici cremona
impianti solari fotovoltaici crotone
impianti solari fotovoltaici cuneo
impianti solari fotovoltaici enna
impianti solari fotovoltaici fermo
impianti solari fotovoltaici ferrara
impianti solari fotovoltaici firenze
impianti solari fotovoltaici foggia
impianti solari fotovoltaici forli-cesena
impianti solari fotovoltaici frosinone
impianti solari fotovoltaici genova
impianti solari fotovoltaici gorizia
impianti solari fotovoltaici grosseto
impianti solari fotovoltaici imperia
impianti solari fotovoltaici isernia
impianti solari fotovoltaici la-spezia
impianti solari fotovoltaici latina
impianti solari fotovoltaici lecce
impianti solari fotovoltaici lecco
impianti solari fotovoltaici livorno
impianti solari fotovoltaici lodi
impianti solari fotovoltaici lucca
impianti solari fotovoltaici macerata
impianti solari fotovoltaici mantova
impianti solari fotovoltaici massa-carrara
impianti solari fotovoltaici matera
impianti solari fotovoltaici messina
impianti solari fotovoltaici milano
impianti solari fotovoltaici modena
impianti solari fotovoltaici monza brianza
impianti solari fotovoltaici napoli
impianti solari fotovoltaici novara
impianti solari fotovoltaici nuoro
impianti solari fotovoltaici oristano
impianti solari fotovoltaici padova
impianti solari fotovoltaici palermo
impianti solari fotovoltaici parma
impianti solari fotovoltaici pavia
impianti solari fotovoltaici pesaro urbino
impianti solari fotovoltaici pescara
impianti solari fotovoltaici piacenza
impianti solari fotovoltaici pisa
impianti solari fotovoltaici pistoia
impianti solari fotovoltaici pordenone
impianti solari fotovoltaici potenza
impianti solari fotovoltaici prato
impianti solari fotovoltaici ragusa
impianti solari fotovoltaici ravenna
impianti solari fotovoltaici reggio-calabria
impianti solari fotovoltaici reggio-emilia
impianti solari fotovoltaici rieti
impianti solari fotovoltaici rimini
impianti solari fotovoltaici roma
impianti solari fotovoltaici rovigo
impianti solari fotovoltaici salerno
impianti solari fotovoltaici sassari
impianti solari fotovoltaici savona
impianti solari fotovoltaici siena
impianti solari fotovoltaici siracusa
impianti solari fotovoltaici sondrio
impianti solari fotovoltaici taranto
impianti solari fotovoltaici teramo
impianti solari fotovoltaici terni
impianti solari fotovoltaici torino
impianti solari fotovoltaici trapani
impianti solari fotovoltaici trento
impianti solari fotovoltaici treviso
impianti solari fotovoltaici trieste
impianti solari fotovoltaici udine
impianti solari fotovoltaici varese
impianti solari fotovoltaici venezia
impianti solari fotovoltaici verbania
impianti solari fotovoltaici vercelli
impianti solari fotovoltaici verona
impianti solari fotovoltaici vibo-valentia
impianti solari fotovoltaici vicenza
impianti solari fotovoltaici viterbo
La seconda, continua Chiesa, «che coinvolge le imprese, richiede uno sforzo nell'incrementare la capacità produttiva al fine di non lasciarsi sfuggire le opportunità di crescita del mercato italiano». La terza strada, da giocarsi sul lungo periodo, riguarda la traiettoria tecnologica che le imprese italiane potrebbero abbracciare per il futuro: «Considerata l'impossibilità di competere con i big del silicio – conclude il direttore dell'Energy & Strategy Group – sarebbe opportuno concentrare gli sforzi sul film sottile, tecnologia emergente destinata a raggiungere quote del 20-30% del mercato entro cinque-sei anni, e rispetto alla quale sarebbe ancora possibile costruire una posizione di forza».



Omniplus energia fotovoltaica: conto energia 2012






 Change website

© 2009 Omniplus energia fotovoltaica. All Rights Reserved. Created by www.omnilink.it